Verso una cultura italiana del dato: un vantaggio per cittadinanza e amministrazioni

Donata Columbro è giornalista e socia fondatrice di Dataninja, dove si occupa della comunicazione e della Dataninja School, una piattaforma di formazione online per chi vuole imparare a comunicare meglio con i dati. Insegna Data Visualization allo IULM al corso
Leggi

Dietro le quinte del policy making: tra territori periferici e cultura del dato

Al centro del dibattito sulle politiche di mobilità ci sono spesso le grandi città, come si evince dal concetto sempre più noto di “15 minutes city”. Ma è possibile applicare questo modello di mobilità ai territori periferici, come aree interne,
Leggi

Ci possiamo salvare dal collasso del trasporto pubblico?

Nel 2020 il TPL ha subito un crollo fino ad oltre il 90% della domanda, con più di 2 miliardi di perdite. Nonostante si stiano lentamente recuperando i livelli di mobilità pre-pandemia, le quote di utilizzo del Trasporto Pubblico Locale
Leggi

Intervista a Daniele Mancuso per Torcha

Leggi

Ripensare il ruolo delle stazioni tramite i dati

In linea con la politica europea dei trasporti, che punta a sviluppare l’utilizzo dei sistemi di trasporto collettivo rispetto alla mobilità privata su gomma, da anni RFI è impegnata a studiare nuovi sistemi di trasporto e di mobilità, identificare soluzioni mature e promettenti per integrare
Leggi

Nuovi metodi e nuovi investimenti

Professore universitario ed esperto di alta consulenza per la Struttura Tecnica di Missione del MIMS, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.  Corrono lungo un doppio binario – l’immagine è quanto mai pertinente – le attività del professor Armando Cartenì: da un lato, docente
Leggi

I big data nella pianificazione dei trasporti

«Una delle conseguenze della pandemia è che la scienza dei dati ha fatto grandi passi in avanti, specie nella percezione del cittadino comune. Un’accelerazione molto rapida avvenuta grazie alle tecnologie digitali di cui oggi disponiamo». Autore di oltre settanta pubblicazioni
Leggi

Un’analisi della mobilità per ragionare sull’impatto della pandemia e lo sviluppo di una cultura del dato in Italia

La parola digitale è entrata nell’agenda politica del nostro paese che finalmente affronta la transizione cercando di mettere a sistema due forze opposte. Da una parte l’onda disruptive dell’evoluzione digitale, con investimenti, ricerche, start up e aziende evolute (in corsa
Leggi

Come alzare l’asticella della qualità del dato

Se i dati sono il nuovo petrolio, il futuro si gioca sulla capacità di portarli in superficie, comprenderli, estrarne il valore, monetizzarli. Mario Bellotti, business developer manager di VEM Solutions – società del Gruppo VIASAT che si occupa di ricerca
Leggi

Il nostro contributo a una nuova cultura del dato

Prima di tornare alla normalità, anche all’Europa servirà del tempo. È assai probabile – lo dicono pressoché in coro sociologi e urbanisti – che le città come le abbiamo conosciute fino a oggi siano destinate a essere progressivamente ridisegnate, per
Leggi

Anna Donati e la fatica di raccogliere i dati

Nel presentare il recente rapporto “MobilitAria 2021”, elaborato da Kyoto Club e CNR-Istituto sull’Inquinamento Atmosferico, ha spiegato che l’esplosione della pandemia aveva inizialmente ridotto il traffico delle città e l’inquinamento. Ma nella seconda metà del 2020 le emissioni legate al
Leggi